Filetto in crosta

Oggi riporto una ricetta di facile esecuzione ma il cui buon esito dipende dalla giusta cottura della carne. L’idea è quella di ottenere un filetto morbido dentro una crosta di sfoglia croccante e accompagnarlo ad una salsa golosa.

Filetto in crostaIngredienti:

  • 600 gr di filetto di maiale
  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 60 gr di pancetta
  • 4 foglie di alloro
  • sale, pepe
  • 1 uovo
  • farina q.b.
  • latte q.b.

Bardate il filetto con la pancetta e l’alloro e mettetelo a rosolare in una padella per una quindicina di minuti.

Stendete la pasta sfoglia, disponete il filetto al centro dopo aver tolto la pancetta e l’alloro. Salate e pepate la carne e richiudete.

Spennellate la superficie della pasta sfoglia con l’uovo sbattuto. Incidete la sfoglia in modo che il vapore possa uscire.

Infornate a 180° per 30 minuti circa o comunque finchè il liquido che uscirà dal filetto non sarà trasparente.

Nel frattempo preparate la salsa di accompagnamento. Frullate la pancetta e aggiungete un goccio di latte e un pò di farina quel tanto che basta ad ottenere una salsina densa. Cuocete alcuni minuti sul fornello continuando a mescolare.

Sfornate il filetto e servitelo affettato con la salsina. Una volta sfornato sarebbe meglio lasciarlo riposare 5-10 minuti.

Omelette con crema di zucca e porcini

Si può rendere più nobile un’omelette? Credo di si. Io ci ho provato abbinandola con la zucca e i porcini e il risultato finale non era per niente male.

Omelette con crema di zucca e porciniIngredienti per due persone:

  • 3 uova
  • prezzemolo
  • purea di zucca
  • 1 mozzarella
  • funghi porcini
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • olio evo.

Purtroppo non so dirvi le dosi dei funghi e della zucca, ho fatto ad occhio senza pesare.

Iniziate preparando le due omelette. Sbattete le uova con un pizzico di sale, pepe e una spolverata di prezzemolo. Cuocete le due omelette in una padella con un filo di olio.

Io la purea di zucca c’è l’avevo dal giorno prima, per cui ho solo aggiunto sale e noce moscata.

Fate rosolare l’aglio con un pò d’olio, dopo di chè aggiungete una manciata di funghi porcini e fate cuocere per alcuni minuti.

Componete l’omelette: disponete un pò di purea di zucca nella parte centrale dell’omelette, aggiungete i porcini e i dadini di mozzarella. Richiudete con degli stuzzicadenti. Infornate a 180° per 10 minuti.

Filetto con nocciole e cipolle rosse

Ieri sera carne bianca… magra… sempre per rispettare la tregua dai giorni di festa. Però devo dire che non mi andava di mangiare una cosa triste, per cui gli ho dato un tocco di colore con la cipolla rossa e un tocco di croccantezza con le nocciole.

Filetto con nocciole e cipolle rosseIngredienti:

  • 1 cipolla rossa
  • farina q.b.
  • sale, pepe
  • olio evo
  • nocciole q.b.
  • filetto di maiale tagliato a medaglioni.

Tritate un pò di nocciole grossolanamente, non ne servono molte per ogni fettina di carne.

Passate i medaglioni nel trito di nocciole e poi nella farina, premendo bene con le mani in modo che l’impanatura si attacchi.

Fate rosolare la cipolla tagliata ad anelli con un pò di olio. Adagiatevi sopra i medaglioni e cuoceteli. Salate e pepate.

Involtini di melanzane con merluzzo e gamberi marinati

Ieri sera ho cucinato questi involtini con quello che avevo a disposizione: filetti di merluzzo, gamberi surgelati e melanzane che avevo grigliato e messo in congelatore. Bisogna pur inventarsi qualcosa dopo il lavoro!

Involtini di melanzane e merluzzoIngredienti per due persone:

  • 2 filetti di merluzzo
  • 20 gamberi sgusciati
  • melanzane grigliate
  • semi di papavero
  • sale nero

Per la marinata:

  • 3 cucchiaini di salsa di soia
  • 4 cucchiaini di olio evo
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • zenzero in polvere
  • cipolla bianca

Preparate la marinata con la salsa di soia, l’olio, l’aceto, una spolverata di zenzero in polvere e poca cipolla finemente tritata. Mettete nella marinata i filetti di merluzzo tagliati a rettangolini e i gamberi per un’oretta in frigorifero.

Passate il merluzzo nei semi di papavero facendo attenzione a non metterne troppi. Disponete sulle fette di melanzane un pezzettino di merluzzo e un gambero. Richiudete le melanzate con uno stuzzicadente. Salate con poco sale nero perchè la marinata ha già la salsa di soia.

Con queste dosi ho fatto 12 involtini e poi con il pesce avanzato 4 mini spiedini ottenuti alternando il merluzzo e i gamberi.

Mettete in una teglia il tutto bagnando con la marinata. Io li ho cotti a 180° per 10-15 minuti.

Involtini di melanzane e merluzzo